Play! Music Store - Strumenti Musicali Roma
Ciao, Accedi   I miei ordini  |  Novità  |  Super Prezzo  |  B-Stock  |  Usato  |  Offerte  |  Tutti i marchi

Trasformare una Squier in Fender: è possibile? Guida Definitiva

Trasformare una Squier in Fender: è possibile? Guida Definitiva

Può una Squier economica trasformarsi in una vera e propria Fender? Spesso ci si pone la domanda se è meglio acquistare una Fender “chiavi in mano” oppure virare su uno strumento più economico, una Squier appunto, e modificarla cambiando alcuni degli elementi più importanti come pickup, meccaniche, etc. 

Ma è davvero possibile? Una Squier può suonare come una Fender? Nella guida che stai per leggere abbiamo voluto fare un esperimento e “cambiare i connotati” ad una Squier Affinity con configurazione HSS. Quindi, ascolteremo il suono della Squier prima della modifica e lo metteremo a confronto con quello ottenuto dopo le implementazioni. Successivamente, analizzeremo quali sono i pro e i contro di customizzare una chitarra elettrica. 

Per scoprire come è stato possibile trasformare una Squier in Fender, continua a leggere l’articolo oppure guarda il video completo: 

Leggi le nostre altre guide: 


Come trasformare una Squier in una Fender Stratocaster

Prima di iniziare la trasformazione vera e propria, spendiamo due parole per descrivere la Squier Affinity. A primo impatto, la chitarra non dà l'impressione di uno strumento economico anche se effettivamente lo è. Ciononostante, il body è ben lavorato e presenta le giuste smussature che rendono lo strumento più comodo da suonare. Anche la tastiera e il manico si presentano rifiniti al punto giusto. 

Alcuni degli elementi che riflettono il prezzo basso sono sicuramente il battipenna, completamente bianco, la paletta e il legno del manico che è caratterizzato da un acero molto pallido. 

Nel complesso, la Squier Affinity non ha un suono “cattivo”. Anzi, con una classica configurazione chitarra e amplificatore, lo strumento offre un tipico suono Stratocaster del quale ci si può accontentare. Quali sono gli aspetti, invece, da dover migliorare? 

Il primo elemento di cui valutare il cambio è il ponte, troppo rigido, così come i potenziometri e il selettore, troppo economici. Anche le meccaniche sono in linea con il valore della chitarra e hanno difficoltà a mantenere l’accordatura. 

Ascolta come suona la Squier Affinity Stratocaster prima di essere completamente modificata: 

Cosa è stato scelto per fare un salto di qualità alla Squier Affinity? In primo luogo, è stato selezionato un battipenna completamente cablato con pickup SSS Custom ‘69. Applicarlo sulla chitarra è molto semplice in quanto basterà semplicemente rimuovere quello vecchio, saldare il jack di uscita e i fili di terra. 

Il secondo elemento da sostituire sono le meccaniche. A tal proposito, sono state scelte delle meccaniche Fender autobloccanti che consentono di garantire la massima stabilità dell’accordatura. In particolare, queste sono montate sulla serie Deluxe e si trovano nella maggior parte dei modelli Telecaster e Stratocaster realizzate negli Stati Uniti. Successivamente, è stato necessario cambiare altri due elementi: il capotasto e il ponte. Inoltre, sono stati aggiunti anche degli straplok Dunlop per completare la configurazione. 

Al termine delle modifiche, è un dato di fatto che la chitarra sia migliorata in maniera esponenziale.

Pro e contro di modificare una chitarra elettrica

Quindi, cosa è meglio: acquistare una Fender “chiavi in mano” oppure scegliere una Squier ed investire per migliorare le sue prestazioni? 

Nel complesso, escludendo il lavoro del liutaio, il costo della Squier e degli elementi necessari alla modifica si aggira intorno ai 600 €. In questa fascia di prezzo si posiziona la Fender Player, una Stratocaster Made in Mexico.  

Probabilmente, la scelta ricadrebbe proprio sulla Squier Affinity modificata in quanto presenta pickup di fascia alta (custom shop ‘69) e un’elettronica che complessivamente è di alta qualità. Inoltre, è stato possibile montare anche gli straplok di Dunlop e le meccaniche autobloccanti che nella Fender Player non sono presenti. 

Tuttavia, in questa scelta non si possono non considerare alcuni aspetti. Ad esempio, prima di modificare una chitarra elettrica di questo tipo è necessario essere perfettamente consapevoli di quali pezzi acquistare. A tal proposti, bisogna tener conto che non tutti sono compatibili con lo strumento che abbiamo acquistato e per questo motivo bisogna fare molta attenzione. 

Altri aspetti da valutare sono i millimetri e lo spazio tra le corde. Tutti fattori che possono essere valutati bene solamente se ci si rivolge ad un professionista oppure se si è davvero esperti. 

Infine, è importante sottolineare che il prezzo di una Fender Player non si svaluta più tanto se c’è l’intenzione di venderla in un secondo momento. Invece, la Squier modificata, nonostante gli elementi implementati siano di qualità superiore, non avrebbe lo stesso appeal nel mercato dell'usato e sarebbe venduta ad un prezzo inferiore rispetto al suo effettivo valore. 

StrumentiMusicali.net s.r.l. - s.s. 172 Zona Industriale - 74123 Taranto - P.IVA 02502030733 - Cap.Soc. € 100.000 i.v.
Copyright © 2003-2022 Funkin - All rights reserved - È vietata la riproduzione anche parziale
StrumentiMusicali.net è rivenditore autorizzato di tutti i marchi
Strumenti Musicali - Strumenti Musicali Usati - Strumenti Musicali Roma - Trova Musicisti, Cantanti e Band
_pM1QUzk3wsfth2Edexalcmf1wK7DGJWOfn7BJ6aMxHxpgnMnAgWQlKEkWqbLDykF8QDXAbNhSpmD8XA4_8t8lgYMBphjXDncsmZLtzny94T5AmD4hZ406dajAJCHgCOO0_